Boateng, via dal Milan? “Italiani troppo razzisti!”

0
237

⚽️ Segui i nostri PRONOSTICI su TELEGRAM! ⚽️

Kevin ‘Prince’ Boateng è andato via dal Milan accasandosi allo Schalke 04 per un motivo specifico: “Gli italiani sono troppo razzisti”. A confermarlo è il direttore delle finanze della stessa società tedesca che ne ha acquisito le prestazioni, Peter Peters.

“Voleva assolutamente andare via e lasciare il Milan a causa dei numerosi episodi di razzismo avvenuti durante la sua permanenza in Italia”, ha ammesso con chiarezza il direttore finanziario della squadra di Gelsenkirchen. Inoltre, rivela con precisione lo stesso Peters, che in Germania Boateng si sente a casa sua, e che aveva avuto una promessa direttamente dal presidente del Milan Silvio Berlusconi. Superato infatti il turno di Champions League, il ghanese, sarebbe stato accontentato e ceduto in Germania. E così è stato.

Nessun problema dunque, né con l’ambiente rossonero, né con Allegri: nessuna questione tattica di difficile soluzione, nessun problema con i tifosi rossoneri che, prima dell’exploit contro il PSV, gli avevano spesso riservato fischi a pioggia. Infatti, i fischi dei tifosi sono ammessi, il razzismo degli italiani no. Come ricorda anche il ‘CDS’: “Pensare di sconfiggere il razzismo ignorandolo è il più grande errore che possiamo fare -aveva dichiarato il giocatore durante una conferenza a Ginevra dove era stato invitato dall’Onu- E’ come una malattia per la quale non esistono antibiotici. Devi andare alla fonte e combatterla”. Fuga.



Siti Bonus Promozione Scopri di più
15€+200€ 15€ GRATIS + Fino 200€ di Rimborso Scommesse! VISITA IL SITO
320€ Fino a 20€ alla prima ricarica + Bonus 25% sulle giocate fino a 300€! VISITA IL SITO
10€+200€ 10€ alla prima scommessa + Bonus 100% fino a €200! VISITA IL SITO
5€+300€ 5€ GRATIS + 300€ sul primo Deposito! VISITA IL SITO
250€ Rimborso 25% Prima Giocata + Rimborso 5€ a settimana per 40 settimane! VISITA IL SITO