Confederations Cup: Spagna 10 e lode, Forlan spinge l’Uruguay

0
132

⚽️ Segui i nostri PRONOSTICI su TELEGRAM! ⚽️

Il povero malcapitato Tahiti mai avrebbe pensato di dover patire una sconfitta da record, la più ampia di sempre. Eppure, il preludio per il 10-0 inflitto dalla ‘Furie Rosse’ spagnole lo si aveva avuto dopo i 6 gol subiti dalla Nigeria. Torres mattatore della serata con 4 gol e un rigore sbagliato, oltre a innumerevoli assist. Tre reti per Villa, due per David Silva, uno Mata. Nell’altra gara della seconda giornata del Gruppo B della Confederations Cup, Uruguay e Nigeria si giocavano una buona fetta del secondo posto nel girone. La ‘Celeste’ vince di misura per merito di uno splendido gol dell’ex Inter Diego Forlan, alla sua 100esima presenza in nazionale.

Spagna-Tahiti non ha mai avuto storia, anzi, già dopo i primi 45 minuti si viaggiava su un 4-0 senza discussioni. Nella ripresa i ragazzi di Del Bosque si divertono e non intendono rallentare (annosa questione del rispetto dell’avversario: continuare o rallentare?), e ne mettono dentro 6 sbagliando persino un rigore con Torres, autore comunque di un poker. Il portiere di Tahiti termina in lacrime, vero emblema di una serata che non avrebbe avuto luogo se ci fossero state altre regole: che senso ha far soffrire una piccola isola davanti gli occhi del mondo? Adesso si attendono i gol che necessariamente realizzerà l’Uruguay nell’ultima giornata.

Proprio l’Uruguay si rilancia nel girone, battendo un’indomita Nigeria: dopo l’1-1 del primo tempo, risultante del forcing sudamericano nella prima mezz’ora (gol di Lugano), e del pareggio – splendido – di Obi Mikel, autore di un dribbling ai danni proprio del capitano del’Uruguay Lugano e di un tiro imparabile per Muslera, sotto il ‘7’. Nella ripresa, sebbene un’imprecisione inconsueta del Matador Cavani, è Diego Forlan a mettere il sigillo che adesso mette l’Uruguay nella condizione di passare il turno. C’è tempo per un paio di grossolani errori di Cavani sottoporta (clamorosi). Adesso la Nigeria dovrà fare risultato pieno contro la Spagna per sperare nella qualificazione. Difficile ma non impossibile.



Siti Bonus Promozione Scopri di più
15€+200€ 15€ GRATIS + Fino 200€ di Rimborso Scommesse! VISITA IL SITO
365€ Fino a 365€ di Bonus Scommesse! VISITA IL SITO
10€+200€ 10€ alla prima scommessa + Bonus 100% fino a €200! VISITA IL SITO
5€+300€ 5€ GRATIS + 300€ sul primo Deposito! VISITA IL SITO
250€ Rimborso 25% Prima Giocata + Rimborso 5€ a settimana per 40 settimane! VISITA IL SITO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here